Aggiornamenti ed eventi

Aggiornamenti ed eventi

Cari soci e non,

in data 18 marzo 2017 l’assemblea dei soci A.N.P.R.I. ha approvato i nuovi documenti associativi: Statuto, Regolamento e Codice Deontologico.

Con tale votazione i soci hanno dato inoltre avvio al processo che porterà all’istituzione, dal 1° gennaio 2018, dell’Elenco Nazionale degli Psicomotricisti appartenenti all’A.N.P.R.I.

L’Elenco Nazionale degli Psicomotricisti associati A.N.P.R.I. è strutturato a livello nazionale, al fine di promuovere e sostenere gli iscritti e garantire la qualità professionale di fronte agli utenti.

Rientrano nell’Elenco Nazionale coloro la cui valutazione del percorso formativo e personale, documentato attraverso curriculum e attestati corrispondenti, risulti idonea e coerente con ciò che è previsto dall’art. 3 dello Statuto associativo.

Requisito per entrare nell’Elenco Nazionale è essere soci ordinari: coloro che si sono diplomati prima della data del 1° gennaio 2018 oppure, che dopo tale data, hanno sostenuto positivamente l’esame d’ingresso all’Associazione secondo ciò che è descritto dalle norme del Regolamento.

L’Esame di Ingresso per l’iscrizione all’ Elenco Nazionale degli Psicomotricisti associati A.N.P.R.I. verrà differenziato a seconda che il candidato abbia completato la sua formazione all’interno dell’Istituto Italiano di Psicologia della Relazione – I.I.P.R. oppure in altro Ente Formativo di psicomotricità. Per chi in possesso di diploma I.I.P.R., l’ingresso sarà subordinato al superamento di una prova orale che abbia ad oggetto le basi teoriche della psicomotricità relazionale nonché alla valutazione positiva da parte della Commissione di Valutazione di una seduta di psicomotricità relazione tenuta dal candidato.

Con la prossima iscrizione di A.N.P.R.I. nell’Elenco Nazionale delle Professioni non Regolamentate del Ministero dello Sviluppo Economico, diventerà requisito fondamentale per ogni psicomotricista poter dimostrare di essere iscritto nell’Elenco Nazionale degli associati A.N.P.R.I. al fine di:

– partecipare a bandi pubblici definendosi Psicomotricista Relazionale A.N.P.R.I.;

– essere in regola con l’aggiornamento professionale annuale;

– tutelare maggiormente i propri utenti/clienti;

– tutelarsi nei confronti di chi si definisce psicomotricista relazionale ma non ha conseguito il titolo di studio richiesto e verso il quale l’Associazione ha possibilità di movimento anche in termini legali.

Ciò vale sia per chi già lavora all’interno della scuola pubblica/paritaria, per chi viene scelto come professionista dagli enti scolastici pubblici e non, per chi si rivolge a utenti/clienti in ambito privato.

Siamo quindi a informare che per fare facilitare l’ingresso nell’Elenco Nazionale degli associati A.N.P.R.I. di coloro che non hanno ancora finito la formazione (a cui manca solo la tesi finale), che I.I.P.R. darà, come ultima possibilità, l’opportunità di regolarizzare la propria situazione formativa attraverso il seguente iter:

– partecipazione allo stage pratico “Gli archetipi del Corpo” promosso dall’I.I.P.R. nel periodo 1-5

Luglio 2017, dalle 14 .00 alle 21.00;

– Supervisione Personale al termine del succitato corso pratico in data stabilita da I.I.P.R., e comunque entro la fine dell’anno in corso.

La quota di iscrizione al corso degli Archetipi del Corpo, sarà comprensiva anche della quota annuale 2017 di iscrizione all’A.N.P.R.I.

Un caro saluto a tutti,

Dottor Vecchiato Mauro

2018-11-22T15:23:58+00:00