Formazione ordinaria2019-01-21T09:08:46+00:00

FORMAZIONE ORDINARIA

La Formazione Ordinaria prevede 2 seminari formativi teorici ed esperienziali e 2 seminari di autoformazione/confronto, che saranno gratuiti per gli iscritti e assicurano il minimo dei crediti formativi annui e a cui si dovrà comunicare anticipatamente la propria presenza per motivi organizzativi.

 

1) “Cenni storici della Psicomotricità” (4 c.f.)

Il Seminario avrà l’obiettivo di riprendere e consolidare la conoscenza della nascita e dello sviluppo della Psicomotricità con particolare attenzione a quella Relazionale metodo IIPR.

Relatore: Mattia Scapini, Vice Presidente A.N.P.R.I.

Il Seminario si terrà il giorno sabato 09 Febbraio, presso Sala Giardini c/o Centro Cardinal Urbani, dalle ore 14:00 alle ore 18:00

La partecipazione assicura 4 crediti formativi

 

 

2) “L’apporto del percorso filogenetico in Psicomotricita’ Relazionale”(4 c.f.)

Il gioco filogenetico è giunto alla formulazione di  una metodologia ben precisa dopo anni di ricerca e di sperimentazione da parte di una equipe di psicomotricisti relazionali,  supervisionati dal Dott. Mauro Vecchiato. Lo scopo di questo seminario di autoformazione é quello di far conoscere le basi teoriche e le fasi di un progetto in ambito filogenetico; un’attenzione particolare verrà data al ruolo dello psicomotricista,  dello  spazio e del  tempo e su come tale progetto possa generare know–how da spendere nella seduta di Psicomotricità Relazionale e nel processo di maturazione dei bambini.

Conduzione: Equipe di Psicomotricisti Relazionali che in questi anni si sono occupati di ricerca e sperimentazione del gioco psicomotorio in ambito filogenetico.

L’incontro si terrà il giorno sabato 06 Aprile 2019 – sede in via di definizione.

Il corso  assicura 4 crediti formativi

 

3) “Progettualità sperimentali di Psicomotricità Relazionale con Pre-Adolescenti e

       Disabilità”   (4 c.f.)

Il seminario di autoformazione ha lo scopo di creare un momento di confronto e condivisione tra Psicomotricisti Relazionali in riferimento ai progetti sperimentali che si stanno attivando sul tema della pre-adolescenza, adolescenza e disabilità. Persegue inoltre l’obiettivo di fungere da stimolo per tutti coloro che aspirino ad attivare questo tipo di percorsi nel prossimo futuro, creando gruppi di lavoro specifici di ricerca e sperimentazione.

Conduzione: Psicomotricisti Relazionali che hanno attivato progetti inerenti ai temi proposti.

L’incontro si terrà il giorno sabato 18 Maggio 2019 – sede in via di definizione, dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

 

4) “Genitori e figli adottivi”(8 c.f.)

L’incontro intende approfondire le peculiarità della famiglia adottiva, sia sul versante della coppia genitoriale sia, soprattutto, su quello del bambino adottivo. Verranno affrontati i temi della creazione del legame di attaccamento, tenendo conto del possibile pregresso relazionale del bambino e di come esso influisce sulle relazioni attuali. Si prenderanno in considerazione gli aspetti psicologici ma anche culturali dell’accudimento, specie in una adozione internazionale, con particolare riferimento al linguaggio del corpo. Diventare famiglia, costruire intimità e appartenenza, sono le sfide che un nucleo adottivo deve affrontare all’interno di un contesto sociale più ampio, che spesso spinge per una rapida normalizzazione del nucleo stesso, faticando a riconoscerne le peculiarità (es. scuola). Anche attraverso delle testimonianze, sarà possibile riflettere su come l’intervento dello Psicomotricista Relazionale possa essere d’aiuto al bambino e alla famiglia adottiva. L’incontro formativo prevede momenti di approfondimento teorico alternati a momenti laboratoriali e di esperienza gruppale.

L’incontro si terrà il giorno sabato 28 Settembre 2019, sala in via di definizione c/o Centro Cardinal Urbani, dalle ore 09.00 alle ore 18.30.

Conduzione:

– Dott.ssa Leila Zannier, psicologa psicoterapeuta ad orientamento psicoanalitico lacaniano. Oltre all’attività privata di psicoterapia che svolge dal 2005, da quasi 10 anni collabora con l’associazione International Adoption, Ente Autorizzato per l’adozione internazionale in India e Nepal, di cui è responsabile dell’equipe psicosociale e della segreteria adozioni per la sede di Campoformido (UD). Si occupa di formare e accompagnare le coppie durante l’iter adottivo, e fornire assistenza e monitoraggio alle famiglie nel post-adozione. Collabora inoltre con tre Casa Famiglie della provincia di Udine, come supervisore delle equipe educative.

– E’ previsto il contributo di alcuni Psicomotricisti Relazionali che condivideranno le loro esperienze personali e professionali.

Per importanti motivi organizzativi la partecipazione a questo seminario sarà subordinata ad una preventiva iscrizione secondo i tempi e la modalità che comunicherà prossimamente la segreteria A.N.P.R.I.

La partecipazione assicura 8 crediti formativi